Coronavirus: scuole, chiusura prorogata fino all’8 marzo.

Sulla base del parere del Comitato Tecnico Scientifico nazionale, la Regione Emilia-Romagna ha confermato la chiusura dei nidi, delle scuole di ogni ordine e grado e delle Università dal 2 all’8 marzo.
Il Comitato Tecnico Scientifico e il Governo ritengono inoltre di dover aggiornare settimanalmente tale previsione sulla base dell’andamento della situazione epidemiologica.
Fermi restando i divieti per tutte le attività che determinano significativi assembramenti di persone, la Regione Emilia-Romagna sta valutando la possibilità per le attività culturali e di spettacolo di un accesso limitato e disciplinato, tale da salvaguardare le condizioni di sicurezza sanitaria delle persone.

Archivio news